Manuel Olivares


 

 

 

Manuel Olivares, Naple, Itale

 

Site web : https://www.saatchiart.com/manuelolivares

 

 

 

 

Expositions

 

OTTOBRE 2018

VINCITORE GARA PER OPERA PUBBLICA DA COLLOCARE PRESSO LA SCUOLA MARESCIALLI E BRIGADIERI DI FIRENZE CASTELLO

NOVEMBRE 2016

PRESENTAZIONE CD ALESSANDRO FONTANAROSA CON ESPOSIZIONE DELL’OPERA UTILIZZATA PER LA COPERTINA – CASINA POMPEIANA - NAPOLI

MAGGIO 2016

MOSTRA E CONCERTO CON G.GUARRACINO E L.D’ANGELO - BRANCACCIO 9 - NAPOLI

APRILE 2016

“L’ARTE MOLTIPLICATA” MUSEO MINIMO NAPOLI

FEBBRAIO 2016

“OMAGGIO A TOTO” A CINQUANTA ANNI DALLA SUA MORTE – REGGIA DI CASERTA SALA DEGLI SPECCHI CASERTA

OTTOBRE 2015

“ MILANO, UNA CITTA’ CHE CAMBIA “ CIRCUITI DINAMICI - MILANO

SETTEMBRE 2015

PALAZZO REALE DI NAPOLI - – il libro dipinto SALA DIVERSITA’ - NAPOLI

LUGLIO 2015

ISTITUTO ITALIANO PER GLI STUDI FILOSOFICI – PALAZZO SERRA DI CASSANO NAPOLI

MARZO 2015

BIBLIOTECA BENEDETTO CROCE – il libro dipinto - NAPOLI

FEBBRAIO 2015

Redazione in arte multi versi - POTENZA

OTTOBRE 2014

Real Casina di Caccia di Ficuzza Mostra Dedicata a Francesco Carbone - PALERMO

MAGGIO 2014

GALLERIA PICASSO NUORO

MARZO 2014

MANUEL OLIVARES – PROIEZIONE VIDEO E MOSTRA - ASSOCIAZIONE CULTURALE “TEMPO MECCANICO” NETTUNO (RM)

AGOSTO 2013

LA VITA EEEE’ FATTA PER ESSERE CELEBRATA

GALLERIA SPAZIO ZEROUNO BARLETTA

MAGGIO 2013

ARTE E MODA TUNNEL BORBONICO NAPOLI

SETTEMBRE 2012

“PRESENZE ASSENZE” GRAVINA

AGOSTO 2012

“IN UN MONDO SENZA NORME E LIMITI” GALLERIA SPAZIO ZEROUNO BARLETTA

NOVEMBRE 2011

CERIDO CENTRO FICERCA DOCUMENTAZIONE PROMOZIONE ARTE CONTEMPORANEA FIUMICELLO (UD)

NOVEMBRE 2011

ASSOCIAZIONE SEGHIZZI GORIZIA

OTTOBRE 2011

FESTIVAL DELLA LEGALITA’ – VILLA FILIPPINA - PALERMO

MARZO 2011

UNITA’ D’ITALIA - CENTO CINQUANT ’ANNI DI STORIA…OGGI – CHIESA DI SAN DOMENICO – BUDRIO (BO)

OTTOBRE 2010

FLUXMUSEUM, COMMUNITY ARTS CENTER – FORT WORTH - TEXAS

FEBBRAIO 2010

GANO’ - GALLERIA RODINO’ - NAPOLI

NOVEMBRE 2009

“ PULPAINTINGS” MUSEO MINIMO – NAPOLI

OTTOBRE 2009

“ARTE IN COMUNE” Palazzo di città – GIUGLIANO (NA)

AGOSTO 2009

“GRANDMOTHER WAITS FOR YOU” - Embassy Gallery - Embassy Tower at the Roxy Art House -

experimental exhibition/event as part of the Edinburgh Art Festival . Edinburgh

LUGLIO 2009

PRIMA RASSEGNA INTERNAZIONALE DI ARTE CONTEMPORANEA “ARTE NELL’ISOLA” ISOLA DELLA MADDALENA

GIUGNO 2009

Casa Italia Pescara – ETERNOLOGIE - XVI Giochi del Mediterraneo 2009 – CONI - PESCARA

MAGGIO 2009

Honorable Concejo Municipal de Santa Fe de la Vera Cruz – ARGENTINA

MARZO 2009

“1000 ARTISTI A PALAZZO” PALAZZO ARESE BORROMEO CESANO MADERNO

MARZO 2009

London EAST Festival, con “AUGUST art” – Londra UK

FEBBRAIO 2009

CHATEAU DES REAUX - GALLERIA PERMANENTE D’ARTE CONTEMPORANEA di Yevheh Yukhnytsya - Chouze sur Loire FRANCIA.

DICEMBRE 2008

“IL GIALLO DI NAPOLI” CASTEL DELL’OVO - NAPOLI

SETTEMBRE 2008

“FUTURENERGIE” – VILLA MARIA – QUILIANO (SAVONA)

LUGLIO 2008

“VISIONI E LINGUAGGI” - OFFICINA KOINE’ -EBOLI

MAGGIO 2008

“VUOTO E CREATIVITA’ “ – STUDIO D’ARS - MILANO

APRILE 2008

GALLERIA GANO’ - NAPOLI

MARZO 2008

“FREE INTERNATIONAL ARTIST” SALA DE CERIMONIAS DE LA INTENDENCIA MUNICIPAL DE MONTEVIDEO – MONTEVIDEO - URUGUAY

GENNAIO 2008

“FREE INTERNATIONAL ARTISTS” MUSEO STORICO DI BERGAMO, CONVENTO DI SAN FRANCESCO - BERGAMO

NOVEMBRE 2007

“LO SPAZIO OLTRE I LIMITI DELL’ISTINTO”

TY’SH – POZZUOLI (NA)

SETTEMBRE 2007

KARL –FRANZENS – UNIVERSITAT GRAZ – “STOFFTUCHER IM WIND” GRAZ AUSTRIA

GIUGNO 2007

“XXIX RASSEGNA BICE BUGATTI” – NOVA MILANESE

MARZO 2007

“ARTE VIAGGIANTE” II° EDIZIONE – SPAZIO ART-LINE - MILANO

DICEMBRE 2006

GALLERIA HABITANTE – PANAMA - PANAMA

DICEMBRE 2006

WORLD TRADE CENTER – HONG KONG

SETTEMBRE 2006

“STUDI APERTI”- ARTERIA – NAPOLI

GIUGNO 2006

“MEDITERRANEO” LE AXIDIE VICO EQUENSE (SORRENTO)

GIUGNO 2006

“MOLTIPLICAZIONI TEMPORALI” PICA GALLERY – NAPOLI

GENNAIO 2006

“IPOTESI” - MASCHIO ANGIOINO – SALA DELLA LOGGIA – NAPOLI

NOVEMBRE 2005

“BIENNALE DI ANKARA”

SALA “ARIF HIKMET KOYUNOGLU” MUSEO DI PITTURA E SCULTURA DELLO STATO – ANKARA - TURCHIA

NOVEMBRE 2005

”ARTE VIAGGIANTE” TORRE MEDIOEVALE COLNAGO (MI)

GENNAIO 2005

“DUALISMO” – BBLIOTECA ELSA MORANTE – ROMA

DICEMBRE 2004

GALLERIA METROPOLITAN INTERNATIONAL ART - LECCE

DICEMBRE 2004

PREMIO ELEXPO PER CALENDARIO 2005

NOVEMBRE 2004

HOTEL ART FAIR - SHERATON - CON LA GALLERIA “IL PONTE” - ROMA

NOVEMBRE 2004

“VIDEOPROIEZIONE”- GALLERIA METROPOLITAN INTERNATIONAL ART – LECCE

NOVEMBRE 2004

CENTRO CULTURAL GRAN VIA CAJA DE LA RIOJA – LA RIOJA SPAGNA

OTTOBRE 2004

“2nd WORLD CONGRESS AGAINST THE DEATH PENALTY” PALAIS DES CONGRES – MONTREAL - CANADA

AGOSTO 2004

PARTECIPAZIONE A: “ART AT THE MIRROR” ( PROGETTO DI RUGGERO MAGGI ) BIENNALE DI LONDRA 2004 – LONDRA -INGHILTERRA

LUGLIO 2004

CASA DELLE CULTURE DI COSENZA – SALA PRIMO MORONI - COSENZA

LUGLIO 2004

HOTEL SIRENE - CAPRI (NA)

GIUGNO 2004

UNIVERSITY OF POMONA - LOS ANGELES - CALIFORNIA

MAGGIO 2004

PARTECIPAZIONE A : “ CAMERA 312, PROMEMORA PER PIERRE RESTANY ” ( PROGETTO DI GIANNI OTTAVIANI ) MIART - MILANO

MAGGIO 2004

BIENNALE DI NAPOLI 2004 - ISTITUTO PALIZZI - NAPOLI

MARZO 2004

“ ARTEXPO 900’ ” - CHAPITEAU DE FONTVIEILLE - MONTECARLO

MARZO 2004

“400 METRI PER L’INFANZIA” PALAZZO REALE – SALA DELLA FORTUNA - NAPOLI

GENNAIO 2004

“ ASTRATTAMENTE ” GALLERIA LOGOS - ROMA

DICEMBRE 2003

“AL CARO GIORGIO” - OMAGGIO A GIORGIO GABER - SPAZIO 12 MILANO

SETTEMBRE 2002

GALLERIA OPEN ART - MILANO

SETTEMBRE 2002

GALLERIA PRO ARTE DI LUGOJ - LUGOJ - ROMANIA

APRILE 2002

STUDIO D’ARTE “IL PONTE” - ROMA

GENNAIO 2002

“GLOBALVISION” - SPAZIO MATISSE - ROMA

LUGLIO AGOSTO 2001

HOTEL SAVIOLI SPIAGGIA - RICCIONE

AGOSTO 2001

GALLERIA PINO PASCALI - POLIGNIANO A MARE (BA)

MAGGIO 2001

CANTIERI CULTURALI “ LA ZISA “- PALERMO

OTTOBRE 1998

“BERLINAPOLI” SALA GEMITO E GOETHE INSTITIUT – NAPOLI.

NOVEMBRE 1997

SALA ITALIA, CASTEL DELL’ OVO IN OCCASIONE DI “NAPOLI NEL MONDO”- NAPOLI

SETTEMBRE 1996

CHIESA DI SAN FRANCESCO – BOLSENA.

MAGGIO1995

INTERNATIONAL ART BIENNALE – MALTA.

APRILE 1995

GALLERIA ALBA – FERRARA.

LUGLIO 1994

“L’ARTE DI UNIRE I POPOLI”, ISTITUTO CULTURALE TEDESCO GOETHE

INSTITIUT – NAPOLI.

DICEMBRE 1993

“A NORD E A SUD DEL MEDITERRANEO”, ISTITUTO CULTURALE SPAGNOLO

CERVANTES – NAPOLI.

APRILE 1991

“L’UOMO E L’AMBIENTE” MUSEO DELLE SCIENZE E DELLE TECNICHE DI S.VITTORE MILANO

ADDITIONAL


1. La peinture de Manuel Olivares qui refuse tout schéma a priori n'est pas

la figuration ni  l'abstraction ; C'est une vision assez détaillée et

fait parfois partie d'un microcosme visionnaire qui obéit bien aux règles

précis. Si le concept actuel de beauté a migré des toiles aux lignes sinueuses

de l'architecture organique, si nous trouvons la beauté dans les objets d'ameublement

ou dans la conception extrême ou la voiture la plus exclusive, cela signifie pour

l'artiste qui est sensible au monde qui l'entoure qu'il doit capter 

ce rythme pour créer une nouvelle fusion entre l'objet et l'espace.

2. L'idée et la matière se rencontrent en restant parfaitement équilibrés,

cristallisé dans des formes pures peintes avec une virtuosité qui se révèle

scrutant le travail d'un pinceau qui étend la merveille de la peinture à l'huile

ombre et lumière, retournant formes et concepts: réinventer ou

les transfigurer complètement. On peut dire que sa peinture est

la peinture conceptuelle et cela parce qu’elle obéit principalement à un ordre mental : le rythme ne s’arrête pas et ne sépare pas les formes mais filtre et intensifie la vie. 

L’aspect conceptuel n’est pas une fin en soi, ce n’est pas une affirmation rhétorique,

la détérioration des sujets d'art et la précarité de ses événements

historique, c’est plutôt la recherche d’une unité de réalité non pas comme 

procédure rationnelle mais comme sentiment émotionnel de la réalité

même.

 

-----------------------------------------------

1. The painting of Manuel Olivares refuses any a priori scheme is not

figuration, is not abstract; It is quite detailed vision and

sometimes part of a visionary microcosm that obeys rules well

precise. If today's concept of beauty has migrated from the canvases to the sinuous lines

of organic architecture, if we find the beauty into the furnishing objects

or in extreme design or the most exclusive car, it means

the artist who is sensitive to the world around him has to capture

this rhythm to create a new fusion between object and space.

2. Idea and matter meet remaining perfectly balanced,

crystallized in pure forms painted with a virtuosity that is revealed

scrutinizing the work of a brush that extends the oil painting wonder

light and shadow, returning forms and concepts: reinventing or

transfiguring them completely. It can be said that his painting it is

conceptual painting and that because it obeys primarily to an order that is mental: the rhythm does not stop and segregates forms but filters and intensifies life. The

conceptual side is not an end in itself, is not a statement on rhetoric

deterioration of art subjects and the precariousness of his events

historical, rather it is the search for a unity of reality not as

rational procedure but as emotional feeling of reality

same.